Fra le opere progettate da Filippo Brunelleschi, la chiesa di Santo Spirito è la meno conosciuta e visitata, ma non la meno bella. Opera matura del grande ingegno rinascimentale, la basilica è costruita secondo i principi di razionalità, armonia e misura. Al suo interno sono conservati importanti capolavori fra cui le opere di Taddeo Gaddi e Filippino Lippi, nonché il Crocifisso realizzato da Michelangelo a soli 17 anni. La visita comprende anche l’originale cenacolo dipinto da Bernardino Poccetti.

Date
Venerdì 14 maggio ore 10
Martedì 18 maggio ore 10
Giovedì 20 maggio ore 10
Giovedì 27 maggio ore 15.30

Informazioni:
Durata: un’ora e mezzo circa
Punto d’incontro: Piazza Santo Spirito, davanti alla chiesa
Costo: € 12 a persona (compreso l’ingresso alla sagrestia e i sistemi radio sanificati)

Le visite guidate si terranno nel rispetto delle norme anti-Covid: solo piccoli gruppi, mascherina obbligatoria, radiotrasmettitori sanificati, distanziamento.
Posti limitati, prenotazione obbligatoria scrivendo a stefaniazanieri@gmail.com