martedì 27 settembre ore 15.30
martedì 4 ottobre ore 15.30

L’antico monastero certosino del Galluzzo si trova alle porte di Firenze. Fu edificato a partire dal 1341 in un luogo allora silenzioso e isolato per volere di Niccolò Acciaioli, appartenente ad una delle maggiori casate fiorentine. Nei secoli il complesso monastico fu ampliato e arricchito con opere d’arte. Sono visitabili la chiesa, la pinacoteca dove sono esposti gli affreschi di Pontormo e alcuni ambienti del monastero, fra cui anche le celle dei religiosi abitate fino a pochi decenni fa. Il monastero è fra i maggiori esempi di architettura certosina i cui spazi sono organizzati secondo le precise regole dell’ordine religioso, improntato all’isolamento e al silenzio.

Costo: € 15 a persona (compreso ingresso e visita guidata )
Durata visita guidata: un’ora e mezzo circa

Per prenotare: tel. 333 5441099; e-mail stefaniazanieri@gmail.com