sabato 11 febbraio ore 16 POSTI ESAURITI
martedì 28 febbraio ore 16

Negli ambienti del museo degli Innocenti è allestita la mostra monografica dedicata ad Escher, uno degli artisti più amati in tutto il mondo. Escher, nato in Olanda nel 1898 e morto nel 1972, visse per molti anni in Italia. Inquieto, riservato e indubbiamente geniale, Escher nelle sue celebri incisioni e litografie crea un mondo unico, immaginifico, impossibile, dove confluiscono arte, matematica, scienza, fisica, design. Sono esposte circa 200 opere fra cui i lavori più rappresentativi che lo hanno reso celebre in tutto il mondo, come Mano con sfera riflettente (1935), Vincolo d’unione (1956), Metamorfosi II (1939). La visita comprende il museo degli Innocenti.
Ingresso gruppi con prenotazione: € 15 intero; € 7 ridotto under 10 (è richiesto il pagamento anticipato al momento della prenotazione).
Visita guidata: € 10

Per prenotare:
Stefania Zanieri, guida turistica autorizzata, tel. 333 5441099, stefaniazanieri@gmail.com