giovedì 7 marzo ore 10

La chiesa di Orsanmichele è stata recentemente restaurata, si tratta di un monumento unico e straordinario. Un tempo era sede del mercato del grano, in seguito fu trasformata nella chiesa delle corporazioni artistiche che commissionarono le statue dei loro santi protettori poste nelle nicchie all’esterno. Nacque così un ciclo scultoreo importantissimo, al quale parteciparono grandi maestri, come Donatello, Ghiberti, Verrocchio. Le statue originali sono oggi custodite nel museo al piano superiore, da dove si gode una vista mozzafiato sulla città. Nella chiesa ammiriamo lo spettacolare tabernacolo dell’Orcagna, oggi ancor più valorizzato dal nuovo impianto d’illuminazione.

Costo per la partecipazione: € 18
Per prenotare: Stefania Zanieri, tel. 333 5441099, stefaniazanieri@gmail.com