giovedì 20 giugno ore 17 

Palazzo Medici Riccardi dedica una mostra al mito di Orfeo, leggendario poeta del mondo antico che con la sua lira incantava gli animali selvatici, le piante e le rocce. Il mito, che racconta la tragica storia d’amore fra il poeta ed Euridice, ninfa dei boschi, ha affascinato gli artisti e i letterati di tutti i tempi, diventano fra i soggetti più diffusi nell’arte, nella poesia e nella prosa. In mostra sono presenti circa 60 opere fra dipinti, sculture, disegni, filmati e installazioni di artisti antichi, moderni e contemporanei. Si spazia dall’archeologia fino ai giorni d’oggi, da Rembrandt, a Tiziano, a Delacroix, a De Chirico, a Paladino. La visita guidata comprende anche la Cappella dei Magi di Benozzo Gozzoli e il Salone degli Specchi di Luca Giordano.

Costo per la partecipazione: € 25 intero; € 17,50 con la promozione due biglietti al costo di uno per i soci Unicoop Firenze.
Per prenotare: Stefania Zanieri, tel. 333 5441099, e-mail: stefaniazanieri@gmail.com